Ottenere YouTube Premium Crack Gratis

youtube premium crackYouTube Premium Crack

Come abbiamo visto negli scorsi giorni, finalmente YouTube Music Premium è sbarcato anche in Italia per fare concorrenza a Spotify, Deezer e Amazon Prime Music nello streaming musicale. Vediamo quindi come ottenere YouTube Premium Crack con delle app apk.

Adesso che possiamo appoggiarci anche al servizio di Google per ascoltare canzoni e musica in streaming, scegliere tra YouTube Music e tutti i concorrenti diventa ancora più difficile. Leggi tutto “Ottenere YouTube Premium Crack Gratis”

Spotify Premium Gratis per iPhone (NO jailbreak) Craccato Spotify++

Oggi su Pc No Limit vi presentiamo un nuovo store alternativo funzionante chiamato pandahelp completamente free, di seguito le istruzioni per poter scaricare Spority craccato per ios da questo nuovo store: Leggi tutto “Spotify Premium Gratis per iPhone (NO jailbreak) Craccato Spotify++”

Red Dead Redemption 2 Guida Definitiva

1

Guida Red Dead Redemption 2: Trama e Missioni Principali

La componente narrativa, citando la Scatenata Dozzina di Butch Cassidy, mette sul palcoscenico la disperata fuga attraverso la frontiera di cui si rende protagonista la banda di Dutch van der Linde. Oltre ad Arthur Morgan incontrerete numerosi volti noti tra i quali spicca ovviamente John Marston, ma sarete accompagnati anche da Bill, Uncle, Abigail e ovviamente il giovanissimo Jack. Il modello adottato per la narrativa ricalca il classico stampo di Rockstar Games: sulla mappa possiamo vedere i quest giver indicati da segnalini gialli che riportano le loro iniziali. In principio queste missioni hanno origine nell’accampamento, e bisogna tenere a mente che in qualsiasi momento un compagno della banda potrebbe intervenire per distogliervi da un incarico. Se, ad esempio, il reverendo Swanson richiede la vostra attenzione, potrebbe essere interrotto da Dutch in persona pronto a coinvolgervi in un inferno di fuoco.

Leggi tutto “Red Dead Redemption 2 Guida Definitiva”

Quale è il miglior SSD: cosa comprare? Guida veloce

Sostituire un vecchio HDD tradizionale con un ssd è sicuramente un ottima soluzione per velocizzare il pc. Tuttavia bisogna saper scegliere cosa comprare. Vediamo insieme quale è il miglior ssd per le nostre esigenze.

Leggi tutto “Quale è il miglior SSD: cosa comprare? Guida veloce”

Fortnite Buco Nero Fine del Gioco? Ultime Notizie

Si è risucchiato tutto quel che c’era, rendendo impossibile giocare al famoso videogioco: e ora stanno tutti cercando di capire cosa succederà dopo l’evento Fortnite Buco Nero.

Fortnite Buco Nero Ultime Notizie

Nelle ultime ore milioni di persone hanno guardato (e alcune di loro ancora stanno guardando) un buco nero virtuale che si è creato all’interno del popolarissimo videogioco Fortnite, e che rende impossibile giocarci. Il buco nero virtuale si è creato intorno alle 20 del 13 ottobre, a conclusione della decima stagione del gioco. Non si sa bene cosa significhi, ma è ormai chiaro che sia un’iniziativa decisa da Epic Games, la società che ha sviluppato Fortnite, per attirare l’attenzione in vista di un nuovo evento relativo al gioco: magari, semplicemente, l’undicesima stagione; ma forse anche qualcosa di più, visto che qualcuno parla del possibile arrivo di un “secondo capitolo”, possibilmente molto diverso dal primo e dalle sue dieci stagioni.

Diretta Live Buco Nero

Leggi tutto “Fortnite Buco Nero Fine del Gioco? Ultime Notizie”

Come guadagnare con AdFly e fare soldi online

Come guadagnare con AdFly

Come guadagnare con AdFly ?

AdF.ly è un sito che si occupa di pubblicità e solitamente viene utilizzato dai webmaster per guadagnare attraverso i click sui link. Infatti AdFly è uno short-url (URL abbreviati), ma questi link non portano direttamente al sito destinatario. Bensì verso una pubblicità e poi successivamente al sito vero e proprio del link. Quindi AdFly si infrappone tra un comune link e la destinazione che esso dovrebbe portare: si potrebbe dire che è un Pay Per Impression forzato. In questa guida, spiegherò come guadagnare con AdFly e come funziona per poterlo utilizzare al massimo delle sue potenzialità.

Quante volte vi è mai capitato di cliccare un link e vedersi aprire una pagina con in alto a destra un bottone che al countdown vi permette di passare oltre? Penso parecchie volte, infatti AdFly è soprattutto utilizzato per tutti quei siti che trattano di materiale pirata di download o streaming video, questo perchè chi cerca suddetto materiale non gli pesa attendere i secondi per arrivare a quello che sta cercando.

Quanto si guadagna con AdFly?

Di norma con AdFly sono 5 dollari ogni 1000 visualizzazioni circa in italia, che non sono pochi. Anzi i banner pay per impression come ad esempio gli adsense o simili, già è tanto se arrivano ad 1 euro ogni 1000 visualizzazioni. AdFly può essere consigliato anche per un sito che genera mediamente 500 visualizzazioni al giorno. Per poter ricevere il denaro guadagnato, basta arrivare a 5 dollari, che sono pochissimi se dovessimo paragonarlo ad altri siti, in quanto mediamente il withdraw (pagamento) avviene dopo aver raggiunto 5 dollari ogni mese. Potete visualizzare i tassi di pagamento per area geografica, poichè sono variabili, direttamente dal loro sito web.

Come iscriversi a AdFly


Colleghiamoci al sito ed iscriviamoci: AdF.ly
Al centro verso sinistra, troverete il bottone giallo Join Now
Inserite i vostri nomi reali, questo è un servizio serio e pagante
Completata la registrazione, dovrete confermare l’account
Controllate nella vostra posta elettronica, dovrebbe arrivare un’email con al suo interno il codice di attivazione ed il link dove sarà possibile inserire il codice.
Quando accederete all’interno del nostro account troverete al centro della pagina, il grafico del mese corrente che indicherà i vostri guadagni in relazione alla visite ricevute.

Come Funziona AdFly – Abbreviare URL

Adf.ly funziona grazie agli short-url (URL abbreviati), quindi per poter guadagnare li dobbiamo creare e ci sono vari modi:

Link Singolo = direttamente nella Home del sito, in alto al centro c’è un’area di testo con alla sua destra un bottone blu con scritto “Shrink!”. Questo serve per abbreviare un solo link
Lista Link = nella sezione Tools c’è la voce Mass Shrinker. Questa funzione serve per poter abbreviare uno o più link per un massimo di 20 link alla volta
Tutti i link di una pagina = sempre nella sezione Tools alla voce Full Page Script, troveremo uno script da inserire all’interno della pagina. I link che gli utenti apriranno andranno direttamente verso AdFly e poi verso la loro vera destinazione. Questo sistema risulta efficace quando abbiamo a che fare con tantissimi link
Attivazione all’entrata del sito = sempre nella sezione Tools alla voce Web Site Entry Script, troverete un script che si attiva quando viene caricato il sito. In questo caso non si parla di link ma non appena l’utente accede alla pagina web del nostro sito, AdFly interviene. in questo caso possiamo anche settare la frequenza di avvio.
Sistema Referral di AdFly
Adf.ly possiede anche un sistema di referral (utenti che si iscriveranno al servizio attraverso il link referral generato dal sito). Infatti vi permetterà di guadagnare il 20% rispetto al guadagno dell’utente referral. Per esempio se il mio utente referral guadagnasse 100 dollari, a me verranno accreditati 20 dollari.

Per farvi un idea di come funziona date un occhiata ad uno dei nostri articoli, ad esempio come scaricare dai siti di hosting come utente premium

Come guadagnare con AdFly

Get paid to share your links!

AdFly Pro e Contro

Indubbiamente i guadagni sono molto elevati e AdFly conta anche tutte quelle persone che utilizzano AdBlock, quindi non perderemo nessun guadagno da questi utenti. Molto semplice da usare e script molto utili ed interessanti dal punto di vista economico, in quanto ci permettono di aumentare i propri guadagni. Tutti i siti possono utilizzare e guadagnare online con i link AdFly, persino i social network, infatti non ho scritto nessun requisito per poter utilizzare questo servizio.

Unica nota negativa e che devo dire: sono parecchio invasivi e fastidiosi SE messi in quantità eccessiva, come tutte le pubblicità. infatti soprattutto se ne usate massiccio uso nel Web Site Entry Script (appena si entra sul sito), probabilmente potreste perdere utenza. Infatti l’utente è abituato ad ottenere da internet le informazioni istantaneamente e senza troppe attese, anche se parliamo di soli 5 secondi.

Fake GPS IOS Pokemon Go Iphone ! No Jailbreak (GUIDA)

Se cercate questa guida ma per Android o (Windows o mac con emulatore android) leggete QUI

Tutorial

Se cercate questa guida ma per Android o (Windows o mac con emulatore android) leggete QUI altrimenti continua a leggere per fake gps ios

Tutorial

BISOGNA AVERE UN MAC, SE NON AVETE UN MAC IL MODO C’E’ MA SI COMPLICA DI MOLTO PER I POCO ESPERTI CON MACCHINE VIRTUALI

1-Come Prima cosa se non avete un Mac potete utilizzare una macchina virtuale come Questa e avrete bisogno di un file .iso del sistema operativo Mac os che si trova facilmente su internet, ma se ne avete bisogno questi sono i link di download per macos X teosmite 10.10 hackingtosh DOWNLOAD
2- Fatto questo su mac, scaricate Xcode DOWNLOAD
3- Collegare il vostro iPhone o iPad al PC via usb.
NB: Se siete tramite macchina virtuale assicuratevi di aver impostato la lettura delle porte usb 2.0, se vi da errore dovrete scaricarvi un file chiamato darwin.iso ed installarlo sulla macchina virtuale.
– Aprite xCode
– Crea “Nuovo progetto”
– Scegliete la voce “Single View Application”
– Fare Next, date un nome alla vostra app, assicuratevi di aver usato come Linguaggio l’ Objective-C e su Device il vostro dispositivo (iPhone o iPod)
– Selezionate dove volete, per comodità vi consiglio Destkop, una cartella a piacere magari una creata apposta da voi per questa operazione
– Arrivati a questo punto, con il vostro dispositivo connesso al Pc, selezionate il vostro dispositivo dalla barra in alto
– Dopo andate su Product e poi su Build.
Attenzione: Per fare ciò, dovrete avere il telefono sul desktop, senza nessun tipo di blocco tasti.
– Appena finita la build, sul vostro dispositivo si sarà installata l’applicazione, senza icona, con il nome che avete dato a quest’ultima.
– Prima di proseguire, da telefono, andate su Impostazioni > Generali > Gestione Dispositivo > Cliccate li dove c’è la vostra email e confermate l’utilizzo e l’autorizzazione dell’uso dell’app. (Se non lo fate non si avvierà mai il processo)
– Arrivati a questo punto, tramite xCode, potete fare “Run” tramite il tasto “Play” in alto a sinistra. Per avere conferme di riuscita della vostra app, su xCode al centro, si noterà un martello con la scritta: “Build Success”
Ricordo sempre che il vostro telefono dev’essere sbloccato perché così potrete vedere che l’applicazione si avvierà. All’avvio noterete solo una schermata bianca. Potete uscire tramite tasto centrale senza chiudere, ovviamente, l’app dalla gestione.
– Aprite Pokemon Go (attendete tutti i caricamenti)
– Ritornate su xCode e, in basso sulla barra, noterete la piccola freccia del gps tra le altre icone
– Cliccate su di essa e selezionate un paese. Una volta selezionato, noterete, che il vostro personaggio si sarà teletrasportato al centro di Londra (in caso avesse scelto Londra)

COME SCEGLIERE DOVE TELETRASPORTARSI / SIMULARE CAMMINATA​
Arrivati a questo punto, il semplice teletrasporto non basta. O meglio, non serve a nulla ed è facilmente sgamabile perché prima ti trovi in un punto A e nel giro di 10 secondi ti trovi in Y.
Allora come far capire a Pokemon Go che io stia camminando?
Semplicemente così:
– Arrivati al punto di inserire una posizione GPS dovrete, anziché selezionare una città, cliccare su “Add GPX File to Project”.
Ma come creo un file GPX?
– Andate su Google maps
Selezionate casa vostra come punto di partenza.
Selezionate un punto di arrivo.
Guardate quanto tempo ci impieghereste a piedi ad arrivare su quel punto.
– Andate su questo sito LINK
– Incollate il link di google maps con le due destinazioni (Partenza e Arrivo)
– Cliccate su: “Xcode for Apple Mac”
– Su “Simulate Travel Duration” mettete in minuti/ore quanto tempo ci mettereste per arrivare fino a destinazione. (Consiglio: Se tipo ci mettete 20 minuti, potete dimezzare il tempo a 10)
– Cliccate su “Let’s Go” e vi scaricherete un file in formato .gpx
– Ritornate su xcode > gps > add file gpx > filescaricato.gpx
– Da questo momento in poi il vostro avatar su PokemonGo inizierà a camminare.
Attenzione: Il vostro personaggio continuerà a camminare quindi se trovate più di un pokemon nella zona in cui vi trovate, prendete quello più raro o quello che non avete, perché una volta catturato, vi ritroverete più avanti.
A meno che voi non abbiate selezionato come punto di arrivo una palestra/pokecenter quelli che troverete camminando al 70% non ve li attiverà perché “Troppo lontani”.

Vi potrebbe interessare anche, Pokemon go come non essere bannati.

Oppure PokéMesh, l’app per tracciare i Pokémon

Pokemon go fake GPS 2019 ! no root e root (GUIDA)

Avrete sicuramente già perso ore a cercare di creare una falsa posizione gps cercando su google “Pokemon go fake GPS” per spostarvi su pokemon go, senza riuscirci! Se non è cosi beh siete stati bravi a venire su PCNOLIMIT!

Se cercavi questa guida ma per Iphone ios allora vai qui

Con Root

Prima di cominciare dovete sapere che per effettuare questa procedura dovete avere i PERMESSI DI ROOT sul vostro smatphone o tablet. Per ottenere i permessi di root in modo veloce ci sono delle app che sono compatibili con i modelli più famosi e utilizzati che posso fare tutto da sole, come Kingroot ad esempio. Ogni telefono ha una sua procedura di root quindi non posso spiegare come fare perchè può valere per il mio modello di telefono ad esempio, ma non è detto che sia cosi per il vostro!

La cosa che dovete fare e cercare su google e farvi una cultura sui vari forum che ci sono in rete e le community che girano attorno al vostro modello di telefono. Fare il root comporta molti vantaggi ma può anche danneggiare il vostro telefono! solitamente effettuare il root comporta la perdita totale di GARANZIA DEL TELEFONO! anche se ci sono delle guide che permettono di fare il root senza perdere la garanzia, ovviamente sempre a vostro rischio e pericolo. Io sinceramente SCONSIGLIO di fare il root solo per modificare il GPS di pokemon go!

DOWNLOAD KINGROOT

Vi basterà installare kingroot e successivamente seguire le sue istruzioni per effettuare il root del vostro dispositivo.

Bando alle ciance ! Molte persone hanno provato a fregare pokemon go con app fake gps, fin qui tutto bene, anzi no! perchè pokemon go ha un sistema che rileva le posizioni simulate attivate da queste applicazioni nelle impostazioni del telefono e restituisce un errore GPS nel gioco!

Per fregare questo sistema ecco che entra in funzione il ROOT tanto richiesto:

1-Scarichiamo una delle tante app per simulare la posizione gps: per esempio questa CONSIGIATA OPPURE QUESTA ma ce ne sono tante valide.

2-Ora scarichiamo Link2SD DOWNLOAD

3-Apriamo link2SD cerchiamo fake gps e convertiamola in applicazione di sistema!

4- Riavviamo il telefono, poi andiamo in Fake gps e selezioniamo Expert mode nelle impostazioni dell’app.

5- Se per qualche motivo avete bisogno di nascondere il root, potete utilizzare app come QUESTA (consigliata) semplice da usare con apposito tutorial con immagini sul loro sito ufficiale per gli utenti meno esperti. In alternativa, per chi vuole avere la pappa già pronta, veloce e comoda c’è questa alternativa scadicabile da play store.

6-Perfetto adesso siamo in grado di usare fake gps senza bisogno dell opzione: consenti posizioni simulate che si trova in impostazioni – opzioni sviluppatore – consenti posizioni simulate, che veniva rilevata e bloccata da pokemon go!

NO ROOT

Non ci sono altri modi senza root di fare questa cosa oltre a quelli riportati qui in basso, quindi se non vi soddisfano non perdete altro tempo a cercare.

Fake Pokémon Go location without root on Android.
On Android you need to turn location to device only. This will use the GPS only on your device and it means your location may move around often. This can cause your in-game character to walk a lot while you are stuck at a desk.

Go to Settings -> Location -> Mode -> Device only.

This will impact other location based apps, so you may want to change it back when you are done. On Reddit one user reports that this caused his character to walk 1.7km while sitting at a desk. The distance walked will vary depending on your location and GPS accuracy.

ALTERNATIVA!

Vi occorrono 3 cose:

1- un pc windows (preferibilmente con touch screen)
2- Un emulatore completo android scaricabile QUI
3- Scaricare pokemon go sull emulatore entrando con il vostro account google nell app store, poi scaricare una delle app elencate sopra o in basso! apriamo l app fake gps e settiamo la posizione! apriamo pokemon go, facciamo l’accesso con il nostro account google e magicamente possiamo spostarci con il gps!!! se avete problemi andate in location nella colonna a sinistra dell emulatore e accettate le condizioni di google, poi riavviate pokemon go.

Essendo un emulatore ovviamente non vi preoccupate se ci mette un po a caricare android, poi dipende molto da se il vostro pc e’ recente e potente o poco potente e magari vecchiotto, ma ce la fanno sempre anche i mini portatili di 200-250 euro.

COME GPS SU EMULATORE CONSIGLIO QUESTO QUI .apk CHE VI PERMETTE DI SPOSTARVI MENTRE GIOCATE A POKEMON GO E VI CONSENTE DI CAMMINARE O CORRERE SENZA DOVER SALTARE DA UN PUNTO AD UN ALTRO.

Non vi consiglio di saltare da un punto ad un altro, ma di camminare o correre attraverso floating gps o altre app, questo sia perche’ e’ piu’ sicuro dal punto di vista del ban, anche se nessuno che io sappia sia stato bannato per questo, sia perche’ il gioco saltando da un punto ad un altro potrebbe bloccarsi ovvero se andiamo in un pokeshop non restituisce oggetti e se esce un pokemon non riusciamo ad andarci su per catturarlo oppure scapperanno tutti quelli che incontreremo, se vi capita basta riavviare l’app! Ovviamente inserite prima la posizione in floating gps, premete play e poi aprite pokemon go!

Con il mouse e’ un po difficile settare i comandi per questo vi serve uno schermo touch! tuttavia con un po di pratica si impara velocemente,inolte in altro a sinistra nella barra trovate delle frecce come quelle della tastiera, cliccateci su e vi apparira’ la schermata per settare alla buona i comandi!

Al mouse ci si abitua ormai tutti quelli che hanno pokemon estremamente rari giocano sul pc, quindi potete provare.

Altrimenti potete provare a usare il cellulare da remoto con delle app, per controllare il mouse del pc usando il touch del telefono. Questo e’ il massimo che potete fare senza root.

Magari potete farlo anche su mac e linux utilizzando un emulatore per mac o linux e seguendo la stessa procedura, in alternativa potete utilizzare windows su macchina virtuale.

IMPORTANTE

E’ consigliabile (solo per procedura con root su smartphone) andare in impostazioni del telefono, localizzazione e come metodo di localizzazione selezionare solo gps e non gps e rete, ma se restate in italia non dovrebbero esserci problemi.

Potrebbe sicuramente interessarvi anche come non essere bannati da pokemon go al 100% e i vari tipi di ban che ci sono Soft e Hard GUIDA

Oppure PokéMesh, l’app per tracciare i Pokémon

Tags: pokemon , pokemon go , fake gps , location , how to to fake pokemon go gps location , GPS , come , pokemon go gps , spostarsi in pokemon go

Boot Usb windows Acer Aspire Switch 10 GUIDA

Molti utenti hanno riscontrato problemi e difficoltà nel “riparare” windows quando i file di boot sono stati cancellati, sul problematico Acer Aspire Switch 10. Questa guida vi spiega come formattare – riparare windows o installare una nuova versione da boot usb. Questa giuda è per qualsiasi versione di windows da 8 a 10, è sconsigliato installare LINUX, in quanto oltre ad un procedimento molto lungo e non alla portata di tutti comporta diversi bug “invalidanti” per l’uso del pc e non ne vale la pena a nostro avviso.

questa guida si adatta a qualsiasi sistema operativo o tool anche per altri modelli di pc.

Occorrente:
Rufus: download qui
Acer Aspire Switch 10 supporta SOLO versioni di windows 32 bit
windows 8-8.1-10 32bit download qui ita
Chiavetta usb o mini usb superiore ai 4gb (16gb consigliato) Amazon
Adattatore mini usb – usb  (otg) ( usare la porta usb sulla tastiera non rende rilevabile la chiavetta al boot ) Amazon
Un po di pazienza

Istruzioni boot usb :


Occorre scaricare su un secondo pc Rufus che è gratis, il quale ci servirà per creare una chiavetta usb avviabile dal boot.
Procuratevi la versione a 32 bit di windows che desiderate installare o riparare dal link sopra.
Avviamo rufus e selezioniamo la nostra chiavetta usb, schema di partizione bios o uefi, file system consigliato  GTP FAT32, selezioniamo il file iso di windows.
Una volta selezionato il file .iso controlliamo che le impostazioni non siano cambiate.
avviamo e aspettiamo la fine.
Una volta finito spostiamoci sul nostro aspire, inseriamo la chiavetta via otg, e andiamo nel bios accendendo il pc tenendo premuto i tasti power + volume su.
Andiamo sulla voce security e impostiamo una password: questo ci consente di sbloccare le funzioni che ci servono.
Sempre in security selezioniamo i file .efi da aggiungere a quelli sicuri, poi su usb e aggiungiamo i file .efi per il boot (date dei nomi alle voci apposite o non verranno salvati).
Consiglio di aggiungere tutti i file .efi che trovate nelle cartelle in usb.
Adesso andiamo in boot e utilizzando le frecce impostiamo come primaria la nostra usb, usciamo e salviamo.
Al riavvio dovrebbe partire la chiavetta, nel caso contrario avviare il pc usando la combinazione power + volume giu per selezionare le opzioni di boot.
Successivamente dovrebbe avviarsi la classica schermata per installare windows e la scelta per ripristinarlo (non potrete aggiornare windows 8 al 10, ma solo installare il 10 da capo).
testato 100% funzionante.
Una volta installato windows, dovete recarvi sul sito asus per i driver, vi risparmio la ricerca potete trovarli qui

Modello di riferimento: sw5-011. Se avete domande chiedete pure.